Change language:

Le ultime notizie

La valutazione del rischio chimico … dura analisi della realtà!!!

Riflessioni delle criticità emerse a seguito di un'analisi delle verifiche ispettive svolte in materia.
08/06/2017

Particolarmente interessante l’articolo pubblicato su Punto Sicuro nella giornata del 18/5/2017 in merito alla valutazione del rischio chimico. Il tutto trae origine da una serie di verifiche ispettive svolte dall’ente di controllo nella regione Emilia Romagna che hanno evidenziato non poche criticità in merito a questa tipologia di valutazione.

I passi fondamentali su cui è articolata la trattazione sono i seguenti:

• Ritardo nei tempi di aggiornamento dei documenti di valutazione del rischio chimico.
Alquanto strano essendo il rischio chimico uno dei più variabili e mutabili nel tempo, soprattutto viste le modifiche introdotte dal Regolamento CLP e i costanti aggiornamenti di informazioni prodotti dall’applicazione del Regolamento REACH.

• Solo il 16% delle aziende ha effettuato la valutazione usando correttamente i modelli (Movarisch in questo caso).
Anche la nostra esperienza in merito risulta supportare tale conclusione, è praticamente impossibile trovare una valutazione con algoritmo svolta nel modo corretto, sarà che tutti erroneamente puntano a tutti i costi a raggiungere la fantomatica soglia dell’irrilevante ???
[...]
Il nostro Staff può supportare le aziende per per colmare questo gap, infatti la nostra esperienza è maturata in quanto siamo da sempre impegnati:

• nello studio e nello sviluppo di competenze interne ai fini di svolgere al meglio le valutazioni;
• nella formazione specialistica a tecnici, RSSP, master, università ed autorità;
• nella divulgazione di contributi scientifici.

Ci teniamo a sottolineare, inoltre, che abbiamo implementato nella nostra valutazione anche la conformità rispetto alla recente check list promossa dal GRUPPO REGIONALE VENETO RISCHIO CHIMICO E CANCEROGENO agli inizi del 2017, che riteniamo molto ben fatta e completa, sicuramente la migliore sul panorama nazionale.
Condividi con:

Il rischio chimico secondo I PAPU

Il duo comico ritorna con un altro esilarante episodio in tema SSL
18/05/2017

Continuando con la precedente NEWS, siamo lieti di ospitare nel nostro spazio formativo un altro episodio del duo comico "I PAPU" sul nostro sito web.

Il progetto è quello...Leggi tutto l'articolo
Condividi con:

TELEFONI CELLULARI: sicuri .. oppure no?


12/05/2017

La recente sentenza del tribunale di Ivrea, Sez. Lav., n.° 96 del 30 marzo del 2017, che ha riconosciuto per la prima volta un nesso causale tra la possibilità di un’insorgenza tra malattia professionale ed esposizione ad onde elettromagnetiche derivate dall’utilizzo di telefoni cellulari, ha riportato...Leggi tutto l'articolo
Condividi con:

I Papu e l'AAS5 online per non scherzare sul tema

Il duo comico del pordenonense, in collaborazione con l'AAS5, trattano il tema sulle norme di sicurezza del lavoro
12/05/2017

Di certo non siamo noi di NORMACHEM a scoprire l'esigenza di informare TUTTE le aziende italiane sulle buoni prassi lavorative per evitare malattie professionali ed infortuni sul lavoro. Però è un tema che ci sta molto a cuore, e per questo abbiamo voluto condividere una simpatica iniziativa...
Condividi con:

Formaldeide... una storia senza fine

Introduzione di un limite a lungo termine per la formaldeide da parte dell’ACGIH (2017).
29/03/2017

Con l’aggiornamento 2017 del manuale dei valori limite di esposizione professionale (TLV) e indici di esposizione biologica (IBE), l’ACGIH ha introdotto un valore limite di esposizione a lungo termine (TLV-TWA) anche per la formaldeide. Il valore limite, pari a...Leggi tutto l'articolo
Condividi con:
Pagina 1 di 4   |   Archivio Normachem informa 2014
© NORMACHEM Srl via Roma 14, 35014 - Fontaniva (Padova), Italia - Capitale Sociale 50.000 euro - REA PD 389472 - P.Iva: 04434700284 - Privacy Policy - Site Credits