Change language:

Nuova opinione scientifica di EFSA sulla valutazione della sicurezza di FCM 871

dodecanoic acid, 12-amino-, polymer with ethene, 2,5-furandione, α-hydro-ω-hydroxypoly (oxy-1,2-ethanediyl) and 1-propene.

28/11/2014

A cura della dott.ssa Cristina Sancolodi

EFSA ha pubblicato un’opinione sulla valutazione della sicurezza della sostanza FCM 871 dodecanoic acid, 12-amino-, polymer with ethene, 2,5-furandione, α-hydro-ω-hydroxypoly (oxy-1,2-ethanediyl) and 1-propene, CAS No 287916-86-3, per l’uso nei materiali a contatto con alimenti. Questa sostanza è usata come additivo polimerico con effetto antistatico in poliolefine.
Essendo l’additivo di per sé un polimero, le sostanze impiegate per la sua fabbricazione sono state già valutate ed inserite nell'allegato I del regolamento (UE) n 10/2011. Le prove di migrazione con i simulanti etanolo al 10% e il tenax (poly(2,6-diphenyl-p-phenylene oxide, simulante E), in condizioni di prova di 10 giorni a 40 ° C hanno dato come esito nessuna migrazione rilevabile della frazione oligomerica <1000 Da (limite di rilevabilità ca . 18 µg / 6 dm2).
Vista l'assenza di genotossicità delle sostanze di partenza impiegate e dell'additivo stesso tale sostanza non costituisce un rischio per la sicurezza alimentare se viene utilizzata come additivo per poliolefine a livelli fino al 20% in peso. Il contatto dovrà essere con alimenti secchi per i quali è stato usato il simulante E e in condizioni di contatto a temperatura ambiente o inferiore. La migrazione delle frazioni oligomeriche con peso molecolare inferiore a 1000 Da non dovrà eccede i 50 µg / kg di prodotto alimentare.

Fonte: efsa.europa.eu
Condividi con:
© NORMACHEM Srl via Roma 14, 35014 - Fontaniva (Padova), Italia - Capitale Sociale 50.000 euro - REA PD 389472 - P.Iva: 04434700284 - Privacy Policy - Site Credits