Change language:
Rohs Normachem

Direttiva 2011/65/UE (RoHS2), pubblicato l'aggiornamento dell'allegato II, inserite 4 nuove sostanze (ftalati) soggette a restrizioni.

Apparecchiature elettriche ed elettroniche

04/06/2015

E’ stato pubblicato l’aggiornamento dell’allegato II Dir. 2011/65/UE (RoHS2). In allegato II sono state inserite 4 nuove sostanze (ftalati) soggette a restrizioni nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche.

La lista completa e aggiornata in allegato II comprende:

  • Piombo (0,1 %)
  • Mercurio (0,1 %)
  • Cadmio (0,01 %)
  • Cromo Esavalente (0,1 %)
  • Bifenili polibromurati (PBB) (0,1 %)
  • Eteri di difenile polibromurato (PBDE) (0,1 %)
  • Ftalato di bis(2-etilesile) (DEHP) (0,1 %)
  • Benzibutilftalato (BBP) (0,1 %)
  • Dibutilftalato (DBP) (0,1 %)
  • Diisobutilftalato (DIBP) (0,1 %)

Le restrizioni di DEHP, BBP, DBP e DIBP si applicano ai dispositivi medici, dispositivi medici in vitro, strumenti di monitoraggio e di controllo, compresi gli strumenti di monitoraggio e controllo industriali dal 22 Luglio 2021.
Le restrizioni concernenti DEHP, BBP, DBP e DIBP non si applicano ai cavi o ai pezzi di ricambio destinati alla riparazione, al riutilizzo, all’aggiornamento delle funzionalità o delle capacità delle AEE commercializzate prima del 22 luglio 2019, e dei dispositivi medici, inclusi i dispositivi medici in vitro, e agli strumenti di monitoraggio e controllo, compresi gli strumenti di monitoraggio e controllo industriali, commercializzati prima del 22 luglio 2021.
Entro il 31/12/2016 gli stati membri dovranno recepire la direttiva e applicarne le disposizioni dal 22/07/2019
Si ricorda che la restrizione deve essere applicata al materiale omogeneo.

Fonte: eur-lex.europa.eu
Condividi con:
© NORMACHEM Srl via Roma 14, 35014 - Fontaniva (Padova), Italia - Capitale Sociale 50.000 euro - REA PD 389472 - P.Iva: 04434700284 - Privacy Policy - Site Credits