Change language:
Normachem informa - Reg. REACH

Diffidate dei presunti lead registrant. Verificatene sempre la credibilità.

Numerose segnalazioni giunte ad ECHA

02/03/2016

Numerose segnalazioni relative ad aziende che fingono di essere lead registrant di alcune sostanze sono giunte a ECHA. Tali aziende sostengono di essere lead registrant pur non avendone i requisiti: in alcuni casi non possiedono una nomina concordata con i co-registranti, in altri esiste già un’altra azienda lead registrant, in altri ancora una registrazione REACH congiunta è stata già presentata a ECHA. E’ molto importante non accettare offerte per la preparazione di una registrazione comune da aziende la cui credibilità come lead registrant non è verificata. Come bisogna agire quindi in sicurezza? Il punto di partenza per individuare i propri co-registranti è quello di verificare se la sostanza di vostro interesse sia già stata registrata consultando la sezione “Informazioni sulle sostanze chimiche” sul sito web dell'ECHA.

Se un potenziale lead registrant vi contattasse prima che voi abbiate identificato i co-registranti, seguite le indicazioni di ECHA per verificarne la validità:

  • Richiedere informazioni sull'identità della sostanza per valutarne l’identicità.
  • Richiedere le prove del consenso dei co-dichiaranti ad agire come lead registrant.
  • Richiedere le prove delle informazioni adatte a redigere un dossier di registrazione conforme.


Offerte che non rispettano le norme REACH potrebbero sembrare in un primo momento economicamente più vantaggiose, tuttavia, in molti casi, la qualità del dossier potrebbe non essere adeguata, e questo potrebbe creare gravi conseguenze legali e costi aggiuntivi a tutti i dichiaranti.

Fonte: echa.europa.eu
Condividi con:
© NORMACHEM Srl via Roma 14, 35014 - Fontaniva (Padova), Italia - Capitale Sociale 50.000 euro - REA PD 389472 - P.Iva: 04434700284 - Privacy Policy - Site Credits