Change language:

REACH e Candidate list delle SVHC: aggiunta una nuova sostanza ed aggiornate alcune voci

10/07/2017

L’ECHA ha provveduto ad aggiornare la Candidate list delle sostanze altamente preoccupanti (SVHC):

1. inserendo una nuova sostanza, l’acido perfluoroesan-1-solfonico e suoi sali (PFHxS)

2. aggiornando le voci già presenti relative al Bisfenolo A e a quattro ftalati per includervi le loro proprietà di interferenti endocrini per la salute umana.

Con questo nuovo aggiornamento il numero delle SVHC elencate nella Candidate list sale a 174.

1. Inserimento del PFH e suoi Sali (PFHxS)
Sulla base della proposta svedese, l’ECHA ha provveduto ad inserire, il PFHxS. Si tratta di una nuova sostanza, non ancora registrata in ambito REACH, avete proprietà di pericolo nei confronti dell’ambiente. Trattasi infatti di una sostanza molto persistente e molto bioaccumulabile (vPvB).

Il PFHxS appartiene al gruppo delle sostanze per- e polifluoroalchiliche (PFASs). Questo tipo di identificazione fa parte di una attività regolatoria, che tenendo sotto controllo questo ampio gruppo di sostanze si prefigge lo scopo di fare chiarezza sul livello di preoccupazione che generano e quindi mettere in atto, se del caso, attività regolatorie in grado di modularne i rischi che possono manifestare nei confronti dell’uomo e/o dell’ambiente. L’obiettivo è anche quello di evitare la sostituzione di tali sostanze con altri PFASs di uguale o superiore pericolosità. E’ per questo che molti PFASs sono già stati identificati come SVHC, un gruppo (il PFOA e sostanze ad esso correlate) è già soggetto a restrizioni REACH, un’altra restrizione è in preparazione e molte valutazioni sono in corso.

2. Aggiornamento delle voci relative a bisfenolo A (BPA) e quattro ftalati (BBP, DEHP, DBP e DIBP)
Sulla base della proposta francese e successivamente al processo di identificazione condotto in collaborazione con il Comitato Stati Membri (CSM) di ECHA, la voce relativa al BPA è stata aggiornata con l’inclusione delle proprietà di distruttore endocrino per la salute umana. Ricordiamo che il BPA era stato inserito in Candidate list nel mese di gennaio a causa delle sue proprietà di sostanza reprotossica.

Mentre le quattro voci relative al benzil butil ftalato (BBP), bis(2-etilesil) ftalato (DEHP), dibutil ftalato (DBP) e diisobutil ftalato (DIBP) sono state aggiornate successivamente alla decisione finale presa dalla Commissione europea (Decisione di esecuzione (UE) 2017/1210 del 4 luglio 2017), sulla base dei pareri del CSM, sulle loro proprietà di distruttori endocrini.

Nella tabella seguente alcune informazioni sulle sostanze incluse/aggiornate nella Candidate list e le loro proprietà di SVHC:

Sostanza N° CAS Motivo per l'inclusione/aggiornamento Usi principali
Acido perfluoroesan-1-solfonico e suoi Sali (PFHxS)   vPvB
(REACH - Art. 57e)
Non ancora registrato in ambito REACH.
Può essere usato come plastificante, lubrificante, surfattante, agente bagnante, inibitore di corrosione e nelle schiume antiincendio
Bisphenol A (BPA) 80-05-7 Distruttore endocrino
(REACH – Art. 57(f) – salute umana)
Produzione di policarbonato, indurente di resine epossidiche, antiossidante nel processamento del PVC e nella produzione di carta termica
Benzil butil ftalato (BBP), 85-68-7 Distruttore endocrino
(REACH – Art. 57(f) – salute umana)
Prodotti adesivi, sigillanti e di rivestimento
Bis(2-etilesil) ftalato (DEHP), 117-81-7 Distruttore endocrino
(REACH – Art. 57(f) – salute umana)
Agente plastificante nel settore dei polimeri (PVC)
Dibutil ftalato (DBP) 84-74-2 Distruttore endocrino
(REACH – Art. 57(f) – salute umana)
Agente plastificante nel settore dei polimeri (PVC)
Diisobutil ftalato (DIBP) 84-69-5 Distruttore endocrino
(REACH – Art. 57(f) – salute umana)
Prodotti di rivestimento, stucchi, malte, argilla da modellare e polimeri.
Condividi con:
© NORMACHEM Srl via Roma 14, 35014 - Fontaniva (Padova), Italia - Capitale Sociale 50.000 euro - REA PD 389472 - P.Iva: 04434700284 - Privacy Policy - Site Credits