Change language:

REACH – Date e scadenze imminenti.

Una piccola lista di date importanti nel 2017

05/09/2017

10 settembre 2017 - Estesa la scadenza sul sondaggio riguardante i fabbricanti di inchiostri per tatuaggi e trucco permanente

Per tutte le imprese che si occupano della preparazione di inchiostri utilizzati per la realizzazione di tatuaggi e trucco permanente è importante sapere che ECHA sta valutando la possibilità di restringere alcune delle sostanze impiegate nella fabbricazione di tali prodotti. E’ per questo motivo che è stato lanciato questo sondaggio al fine di ricevere informazioni su alternative e sui costi che una restrizione potrebbe comportare.

Tutti coloro che sono in possesso di tali informazioni sono invitati a trasmetterle entro il 10 settembre 2017 utilizzando il link di seguito indicato:
https://link.webropolsurveys.com/Participation/Public/c9fd9bac-6321-435a-8073-9b7216a5433c?displayId=Fin1344444


21 settembre 2017 – Sunset date per i composti del Cr VI: cosa deve un downstream user (DU)?

La sunset date rappresenta la data dopo la quale una sostanza dell’All. XIV al REACH può continuare ad essere utilizzata se è stata concessa un’autorizzazione per uno o più usi specifici.

Nel caso specifico dei composti del Cr VI, tale data è stata fissata al 21 settembre 2017. Teoricamente entro tale data la Commissione europea (COM) dovrebbe rendere ufficiale la sua decisione finale sul concedere o meno l’autorizzazione ad uno o più usi di tali sostanze.

Ma non è detto che ciò avvenga e per questo i DUs possono continuare ad utilizzare i composti del Cr VI dopo la sunset date anche in assenza della decisione finale della COM a condizione però che a monte della propria supply chain sia stata presentata una domanda di autorizzazione per i loro usi ed entro i termini stabiliti – 21 marzo 2016.

Fino a quando l’autorizzazione è in fase istruttoria, ogni DU non deve effettuare alcuna attività. Solo dopo che l’autorizzazione è stata concessa i DUs dovranno notificare l’uso della sostanza all’ECHA (https://idp-industry.echa.europa.eu/idp/).

Fonte:
https://echa.europa.eu/it/-/sunset-date-for-chromium-vi-compounds-approaches-what-should-downstream-users-do-

18 ottobre 2017 – Scadenza per la trasmissione di informazioni sulla proposta di restrizione riguardante gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) nei granulati di plastica e gomma

L’Olanda ha notificato l’intenzione di preparare una proposta di restrizione riguardante gli IPA nei granulati di plastica e gomma utilizzati come materiale di riempimento nei campi di erba sintetica. L’attività di valutazione verrà svolta in collaborazione con ECHA e si focalizzerà sui rischi per la salute umana associati all’uso di questi IPA.

La parti interessate sono quindi invitate a presentare informazioni sugli IPA contenuti nei granulati, informazioni sulle alternative e sui relativi costi e comunque su ogni altro tipo di informazione che possa risultare utile ai fini della predisposizione del dossier.

Saranno ben accette anche informazioni riguardanti i rischi derivanti dall’uso di campi in erba sintetica oltre a quelle riguardanti altre sostanze utilizzate per il mantenimento di tali prodotti.

Fonte:
https://echa.europa.eu/it/addressing-chemicals-of-concern/restriction/calls-for-comments-and-evidence/-/substance-rev/17315/term
Condividi con:
© NORMACHEM Srl via Roma 14, 35014 - Fontaniva (Padova), Italia - Capitale Sociale 50.000 euro - REA PD 389472 - P.Iva: 04434700284 - Privacy Policy - Site Credits