facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter

Dichiarazione di conformità

Normapedia-layout-(780x780)

Il Regolamento (EC) 1935/2004, considerato il regolamento quadro nel settore dei MOCA, prevede che i materiali e gli oggetti che entrano a contatto con gli alimenti debbano essere corredati da una dichiarazione scritta che attesti la loro conformità alle norme vigenti.

La dichiarazione di conformità deve essere vista come un’assunzione di responsabilità da parte del produttore di MOCA, che attesta l'idoneità del materiale a venire a contatto con l’alimento.

Tale dichiarazione deve contenere un esplicito  riferimento alla normativa vigente (Reg. (CE) 1935/2004) e all’eventuale normativa specifica del materiale. Attualmente a livello europeo i materiali normati e in cui è specificato l’obbligo della dichiarazione di conformità sono tre:

  • ceramica (Dir. 84/500/EEC , 2005/31/EC);
  • materie plastiche (Reg. 10/2011/UE);
  • cellulosa rigenerata (Dir. 2007/42/EC).

Mentre, per tutti gli altri materiali non regolati da norme europee, si devono comunque applicare gli obblighi imposti dal Reg. (CE) 1935/2004 considerando anche eventuali norme specifiche nazionali.

La norma di riferimento per l’Italia è il D.M. 21 marzo 1973 e sue successive modifiche intervenute.

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top