facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Programma di revisione delle sostanze attive biocide: prossime decisioni

Facciamo il punto sulle prossime sostanze in valutazione nel programma della Commissione per il 2021-2022

Il Programma di riesame delle sostanze attive, adeguato alle disposizioni del BPR nel nuovo regolamento (UE) n. 1062/2014, è il nome con cui è comunemente indicato il programma di lavoro per l’esame dei principi attivi contenuti nei biocidi, che è stato istituito dalla Commissione europea ai sensi della direttiva relativa ai biocidi (BPD) e prosegue ai sensi del regolamento sui biocidi (Regolamento (UE) 528/2012 - BPR).

Secondo questo programma gli attivi biocidi notificati alla Commissione (e inclusi nell’allegato II del Programma di revisione) vengono valutati dagli Stati Membri e dalla Biocidal Product Commitee (BPC) per l’approvazione, seguendo un programma di lavoro stabilito annualmente. Il risultato di tale revisione viene poi adottato dalla Commissione Europea, che decide se (non) approvare ciascun attivo, attraverso la pubblicazione di un Regolamento di Esecuzione.

Il programma di revisione prevede che la valutazione degli attivi attualmente notificati si concluda per il 2024 (come specificato nell’allegato III del Reg 1062/2014), anche se è altamente probabile che questa data venga prorogata.

Lo stato di approvazione di un attivo è fondamentale per chi commercializza un prodotto biocida perché la data di (non) approvazione del principio attivo sancisce la normativa applicabile al prodotto stesso, secondo quanto prescritto dall’art. 89 del BPR. È quindi importante non solo verificare SE un attivo sia approvato o in revisione, ma anche cercare di capire QUANDO questo passaggio avverrà, in modo da pianificare con sufficiente anticipo le azioni necessarie per rispettare la deadline per la presentazione della domanda di autorizzazione del prodotto che contiene l’attivo in questione.

Per avere informazioni sullo stato di approvazione è utile consultare il database di ECHA per gli attivi biocidi.
Per avere indicazioni sui tempi di approvazione degli attivi è possibile consultare il programma di lavoro della BPC, disponibile e aggiornato annualmente sul sito di ECHA. 
Questo documento, per informazioni più precise sulle date e le fasi della valutazione, può essere consultato insieme alle Timeline, sempre disponibili sul sito di ECHA.

Benché le date possano essere modificate, questi documenti costituiscono una buona indicazione della tempistica con cui viene condotta e conclusa la valutazione di un particolare attivo.

Per l’anno 2021-2022, ecco alcune delle scadenze previste:

PRESERVANTI:

  • Acido L- Lattico, EC 201-196-2 (PT6): in arrivo la decisione di approvazione, prevista per ottobre 2021
  • 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one (BIT), EC 220-120-9 (PT6-13): fine valutazione prevista intorno a fine febbraio 2022

DISINFETTANTI:

Composti dell’ammonio quaternario:

  • Cloruro di didecildimetilammonio (DDAC), EC 230-525-2 (PT1-2) e
  • Cloruro di alchil (C12-16) dimetilbenzilammonio (ADBAC/BKC (C12-C16)], EC 270-325-2 (PT1-2) e
  • Ozono generato a partire da ossigeno (PT2-4-5-11): fine valutazione prevista intorno a fine aprile 2022


Fonte: ECHA

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top