facebookiso-9001linkedinmarchiopinteresttwitter
Sicurezza prodotto

La commissione europea ha aggiornato i criteri di approvazione delle sostanze attive a basso rischio

Aggiornamenti per le sostanze attive

Con la pubblicazione del Regolamento (CE) n. 2017/1432 (G.U.C.E. del 7 agosto 2017) la commissione ha modificato i criteri di approvazione per le sostanza attive a basso rischio riportati nel Regolamento (CE) n. 1107/2009.

I nuovi criteri hanno validità a partire dal 28 agosto 2017 e specificano i criteri  per la classificazione di una sostanza attiva come ‘’a basso rischio’’.

Tali criteri sono stati aggiunti nel tentativo di promuovere l’utilizzo delle sostanze ‘’a basso rischio’’; ad esempio, anche i microorganismi possono ricadere in questa categoria.

Si ricorda inoltre che i PPP contenenti tali sostanze attive hanno un processo di approvazione semplificato e il periodo di approvazione è di 15 anni.

 

Fonte: Eur Lex
http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32017R1432&from=NL

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top