facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Analisi della commissione per la verifica della possibilità di applicare il requisito di presentazione di un CSA/CSR per le sostanze CMR registrate nella fascia di tonnellaggio 1-10

Il documento esamina costi e benefici dell’estensione del requisito di presentazione di un CSA/CSR per le sostanze CMR registrate nella fascia di tonnellaggio 1-10

L’articolo 138 del Regolamento (CE) No 1907/2006 (REACH) prevede che, dal 1 giugno 2014, la Commissione esamini la possibilità di estendere il requisito di operare una valutazione della sicurezza chimica - CSA "Chemical Safety Assessment" (e di riportarla in una relazione sulla sicurezza chimica - CSR "Chemical Safety Report") per le sostanze CMR (Cancerogene, Mutagene e tossiche per la Riproduzione) registrate nella fascia di tonnellaggio 1-10, ad oggi soggette all’obbligo di registrazione ma non a quello di presentazione di un CSA/CSR.

L’analisi della Commissione, che prende in esame pro e contro relativi agli impatti economici su produttori, importatori, utilizzatori a valle di sostanze e all’impatto sulla salute dell’uomo e dell’ambiente, conclude che sia altamente raccomandabile che l’obbligo di presentazione della valutazione della sicurezza chimica (e della sua documentazione nel CSR, all’interno del dossier) sia estesa anche alle registrazioni in fascia di tonnellaggio 1-10 di sostanze CMR.

Abbiamo spiegato meglio questo documento ed il suo contenuto con una news pubblicata nel nostro sito web in inglese. Potete leggere la news cliccando sul pulsante verde qui sotto.

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top