facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Progetto Pilota di ECHA su controlli su prodotti importati da extra-UE

Un prodotto importato su 4 è non conforme

L'Agenzia Europea della Chimica (ECHA) ha portato a termine un Progetto Pilota per il controllo di prodotti importati da paesi extra-UE in collaborazione con le Dogane. I risultati sono a dir poco preoccupanti: il 23% dei prodotti ispezionati (321 su 1389) non è conforme. 

I prodotti maggiormente oggetto di severi controlli sono stati articoli, tra cui gioielleria/bigiotteria, calzature, tessili e giocattoli, e miscele, tra cui prodotti detergenti, coatings, vernici e diluenti. Le principali non conformità riscontrate riguardano:

  • il mancato rispetto di restrizioni, soprattutto in articoli di gioielleria per la presenza di cadmio e cromo VI sopra i limiti di legge;
  • il mancato rispetto di requisiti di etichettatura CLP per i chemicals (64% di 167 prodotti), con particolare riferimento alla difficoltà di reperire le informazioni in lingua e la mancanza di corretti pittogrammi e consigli di prudenza.

È responsabilità dell’importatore europeo far sì che i prodotti introdotti siano conformi alle disposizioni normative nazionali e comunitarie. ECHA a tal proposito suggerisce alcune raccomandazioni preziose per gli importatori:

  • Contattare il fornitore EXTRA-EU ed assicurarsi PRIMA dell’importazione che il prodotto sia conforme alle specifiche normative, consigliando di cambiare fornitore qualora quest’ultimo non dia certezze riguardo il venduto
  • Contattare gli help-desk nazionali per ricevere specifiche linee guida riguardo le disposizioni giuridiche che il prodotto destinato ad essere importato deve soddisfare.

Ogni anno le Autorità Nazionali in collaborazione con gli Stati Membri e l’ECHA, sensibilizzano la cooperazione tra customers e figure nazionali ispettive con l’obiettivo di ridurre drasticamente il numero di importazioni di prodotti non conformi e far sì che gli stati terzi prendano precauzioni per garantire la conformità ai requisiti normativi EU (circa 70.000 azioni di vigilanza/anno in tutto il territorio EU).

 

Fonti:

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top