add-cartarea-1area-2area-3area-4area-5arrow-pointing-rightarrow-rightfacebookicon-calendar-2icon-calendaricon-clockicon-labelsicon-markericon-pcicon-pc_oldicon-puzzleiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinterestsearchtwitter
Sicurezza prodotto

Stima del numero di richieste per cinque SVHC aggiunte alla Lista di Autorizzazione nel mese di aprile

ECHA ha pubblicato il report contenente la stima delle richieste di autorizzazione previste nel corso del 2023 per cinque sostanze recentemente aggiunte all’All. XIV del Regolamento REACH

Lo scorso 8 aprile, l’allegato XIV del Regolamento REACH (lista delle sostanze soggette ad autorizzazione) è stato aggiornato con l’aggiunta di cinque SVHC - Substances of Very High Concern. Prevedere il numero di richieste di autorizzazione a norma del Regolamento (CE) 1907/2006 (REACH) è importante per ECHA, sia per quanto riguardo l’organizzazione del proprio staff, sia per garantire la capacità di gestire tali richieste da parte dei comitati RAC (Risk Assessment Committee) e SEAC (Socio-Economic Analysis Committee).

A tal proposito, ECHA stima che, nel corso del 2023, si aspetta di ricevere 12-23 richieste di autorizzazione per le cinque SVHC recentemente inserite in allegato XIV (Tabella 1).
 

Sostanza

N. EC/CAS

Usi principali della sostanza

Numero di richieste previste

Tetraethyllead (TEL)

EC: 201-075-4

CAS: 78-00-2

Additivo nei carburanti aeronautici

1-3

4,4’-bis(dimethylamino)-4”-(mehylamino)trityl alcohol [con ≥ 0.1 % p/p di chetone di Michler (EC: 202-027-5) o base di Michler (202-959-2)]

EC: 209-218-2

CAS: 561-41-1

Inchiostri per la stampa

0-4

Prodotti di reazione di 1,3,4-thiadiazolidine-2,5-dithione, formaldehyde e 4-heptylphenol, ramificato e lineare (RP-HP) [con ≥0.1% p/p 4-heptylphenol, ramificato e lineare (4-Hbl)]

 

Lubrificanti e grassi

0

2-ethylhexyl-10-ethyl-4,4-dioctyl-7-oxo-8-oxa-3,5-dithia4-stannatetradecanoate (DOTE)

EC: 239-622-4

CAS: 15571-58-1

Stabilizzante nei polimeri

10-15

Massa di reazione di 2-ethylhexyl 10-ethyl-4,4-dioctyl-7-oxo8-oxa-3,5-dithia-4-stannatetradecanoate and 2-ethylhexyl-10-ethyl-4-[[2-[(2-ethylhexyl)oxy]-2-oxoethyl]thio]-4- octyl-7-oxo-8-oxa-3,5-dithia-4-stannatetradecanoate (massa di reazione di DOTE e MOTE)

-

Stabilizzante nei polimeri

1

TOTALE

 

 

12-23

Tabella 1: Ultime voci inserite in All. XIV del Reg. REACH, usi più frequenti delle sostanze e numero di richieste di autorizzazione previste da ECHA per ciascuna sostanza nel corso del 2023.


Per raccogliere i dati necessari ad elaborare queste previsioni, l’agenzia ha inviato un sondaggio online a 450 aziende, includendo i registranti delle cinque SVHC e quelle realtà che hanno inoltrato ad ECHA le relative notifiche di classificazione ed etichettatura (C&L).

La lista delle sostanze incluse in All. XIV (Reg. REACH) aggiornata è in vigore dal 28 aprile, mentre l’ultima data utile per la richiesta (Latest application date) è fissata al 1° novembre 2023. Alle aziende sarà proibita l’immissione sul mercato o l’utilizzo delle cinque sostanze a partire dal 1° maggio 2025 (Sunset Date), a meno che non siano in possesso di specifica autorizzazione o abbiano inviato apposita domanda prima della Latest application Date.

Il report di ECHA, inoltre, evidenzia che alcuni registranti non intendono inviare alcuna richiesta di autorizzazione in quanto già impegnati nel pianificare l’implementazione di processi che prevedano l’uso di sostanze alternative, con l’attuazione di tali soluzioni prima della Sunset Date.

Al fine di supportare le aziende nell’esclusione dal mercato delle sostanze di All. XIV, nel suo report del 20 aprile 2022, ECHA ha indicato una lista di 27 sostanze alternative alle cinque SVHC, come ad esempio il toluene, l’anilina o il ferrocene. Tuttavia, tali proposte sono basate su ricerche bibliografiche, e non è stata effettuata alcuna valutazione dei rischi in merito all’uso dei sostituti, né sono presentate sufficienti informazioni per stimare la fattibilità economica dell’implementazione di tali sostanze nei processi aziendali.

L’autorizzazione è un processo complesso che prevede l’impiego di importanti risorse, pertanto si raccomanda alle aziende che impiegano tali sostanze di valutare fin da ora l’opportunità o meno di presentare una domanda di autorizzazione. Raccomandiamo inoltre di considerare eventuali alternative, tenendo presente che l’utilizzo e/o l’immissione sul mercato di sostanze non attenzionate ne semplifica ampiamente la gestione.


Fonte: ECHA

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top