facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Aggiornamento e introduzione di nuovi valori limiti di esposizione europei (OEL)

Emanata la Direttiva (UE) 2019/1831 che introduce nuovi valori limite di esposizione (OEL) e modifica la direttiva 2000/39/CE

Con l’emanazione della Direttiva (UE) 2019/1831, l’Europa introduce il quinto elenco di valori limite indicativi di esposizione (IOELV) all’interno dei quali sono stati introdotti dei limiti di concentrazione per 9 sostanze, tra le quali:

  • Anilina;
  • Trimetilammina;
  • Acetato di isobutile;
  • Acetato di n-butile.

I valori limite sono riferiti sia all’esposizione sulle otto ore lavorative sia, per alcune sostanze, all’esposizione a breve termine. È stata inoltre indicata per 3 sostanze la possibilità di un significativo assorbimento attraverso la cute.

Oltre a queste nuove sostanze, l’Europa ha rivisto i limiti di concentrazione del cumene, sostanza già presente nella Direttiva 2000/39/UE, la quale vede dimezzati i propri valori massimi di tolleranza in aria. Per l’adeguamento a questi nuovi valori di concentrazione l’UE ha previsto un periodo transitorio che termina il 20 Maggio 2021.

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top