facebookiso-9001linkedinmarchiopinteresttwitter
Sicurezza aziendale

Proposte dell'ECHA per nuovi limiti di esposizione per i cancerogeni Nichel, Benzene e Acrilonitrile

L'ECHA propone nuovo OEL nel contesto del processo di modernizzazione della legislazione OSH

L’agenzia europea della chimica (ECHA) ha proposto nuovi limiti di esposizione occupazionale (OEL) per il nichel, il benzene e l'acrilonitrile nel contesto del processo di modernizzazione della legislazione sulla sicurezza e la salute sul lavoro (OSH) svolto della Commissione Europea.

Le proposte verranno riesaminate dal Comitato per la valutazione dei rischi (RAC), che ha tempo fino al 26 marzo 2018 per fornire opinioni alla Commissione su queste tematiche.

Per il nichel, oltre ai suoi composti, l’ECHA propone un limite pari a 0,005 mg / m3 per la frazione respirabile e 0,02 mg / m3 per la frazione inalabile.

Per il benzene, invece, viene proposto un limite di esposizione di lungo termine (TWA) di 0.1 ppm (parti per milione) da tenere in considerazione per una giornata lavorativa di 8 ore. Ciò sarebbe dovuto allo sviluppo di eventuali effetti ematologici non cancerogeni dopo ripetute esposizioni. Si propone inoltre:

  • Che il valore limite di esposizione breve termine (STEL) sia di 0.02 ppm;
  • Che il valore limite biologico (BLVs) sia di 1 µg di benzene su L di urina e di 4 µg di acido S-fenilmarcapturico (SPMA) su g di creatinina;
  • Che i valori di orientamento biologico (BGVs) di 0,3 μg di benzene su  L di urina, 0,5 μg di SPMA su g di creatinina e 150 μg del “ acido trans-trans-muconico' (ttMA) su g di creatinina
  • La Notazione Pelle/Skin

Infine, per l'acrilonitrile, si afferma che il valore di 0,1 mg / m3 possa essere usato come livello adeguatamente protettivo per i lavoratori. Inoltre il comitato per la valutazione dei rischi (RAC) invita a considerare se necessario fissare degli STELs e raccomanda l’applicazione della notazione Pelle/Skin.

inoltre, sottolineiamo che nel mese di giugno verranno discussi pareri scientifici per quanto riguarda l’esposizione professionale per altri due agenti cancerogeni, il MOCA (4,4'-Methylenebis(2-chloroaniline)) e l’arsenico insieme ai suoi sali inorganici.

Fonte Chemical Watch: https://chemicalwatch.com/crmhub/60128/echa-looks-at-binding-occupational-exposure-limits-for-three-more-carcinogens?pa=true

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top