facebookiso-9001linkedinmarchiopinteresttwitter

Registrazione reach 2018

Voglio essere contattato

Perché devo effettuare la registrazione?

Se sei un’impresa che importa da paesi extra-europei o che fabbrica in Europa sostanze in quantitativi pari o superiori a una tonnellata l'anno, sei tenuto ad effettuare l’attività di registrazione ai sensi del Reg.to 1907/2006 (REACH).

La registrazione comprende un dossier da presentare all’Agenzia Europea della Chimica (ECHA) contenente le informazioni sulla sostanza fabbricata o importata, comprendenti tra l’altro dati sugli usi lungo la catena di approvvigionamento, la classificazione ed etichettatura della sostanza relativamente ai pericoli (Reg.to 1272/2008 - CLP), i dati chimico-fisici, tossicologici, eco-tossicologici sulla sostanza e, ove previsto, la valutazione della sicurezza chimica (CSR – Chemical Safety Report) che si concretizzerà negli scenari di esposizione comprendenti le informazioni di uso sicuro della sostanza nell’ottica della corretta gestione dei rischi.

L'obbligo di registrazione si applica a

  • sostanze in quanto tali;
  • alle sostanze contenute in miscele;
  • alle sostanze contenute in articoli destinate ad essere rilasciate in condizioni d’uso normali o ragionevolmente prevedibili.

Sostanze chimiche già regolamentate da altre normative (ad esempio ad uso alimentare/medicinale) sono parzialmente o totalmente esentate dagli obblighi del regolamento REACH. La registrazione si basa sul principio "una sostanza, una registrazione", e prevede il versamento di una tariffa all’Agenzia Chimica Europea (ECHA).

Chi deve effettuale la registrazione?

Sono tenuti a eseguire la registrazione:

  • fabbricanti o importatori dell'UE di sostanze in quanto tali o contenute in miscele;
  • produttori o importatori dell'UE di articoli “a rilascio intenzionale”;

Quando devo effettuare la registrazione?

Devi aver registrato le sostanze prima di aver fabbricato o importato le stesse in quantitativi pari o superiori alla tonnellata/anno.

Per effettuare la registrazione hai tempo fino al 31 maggio 2018 (termine del “regime transitorio” previsto dal Regolamento REACH per il quale fabbricanti o importatori che avevano correttamente preregistrato alcune tipologie di sostanze potevano fabbricarle o importarle fino a 100 tonnellate/anno).

Non registrare una sostanza fabbricata o importata comporta per l’azienda il suo mancato utilizzo o commercializzazione (definito da Regolamento REACH come “no data, no market”).

Ti suggeriamo:

Di non farti cogliere impreparato, inizia già ora a valutare quali sostanze la tua azienda è interessata e obbligata a registrare.

Infatti la registrazione può coinvolgere diversi attori, come ad esempio l’agenzia chimica europea, l’eventuale registrante capofila, laboratori di analisi: questi ultimi, a causa dell’elevato flusso di registranti, potrebbero non rispondere in tempi utili all’azienda per completare l’iter di registrazione.

Se desideri ricevere un preventivo del costo della tassa di registrazione, compila il form qui a destra.

Condividi su:

Voglio essere contattato

Inserisci il Nome
Inserisci il Cognome
Inserisci l'email
Inserisci il Telefono

Desideri ricevere anche un preventivo sui costi di registrazione?

Rispondi ad alcune veloci domande per riceverlo direttamente al tuo indirizzo di posta.

Clicca qui
Dimensione aziendale
Fascia di tonnellaggio
Tipo di registrazione
Autorizza il trattamento dei tuoi dati personali

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top