facebookiso-9001linkedinmarchiopinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Sviluppo sostenibile e sostituzione delle sostanze estremamente preoccupanti: indagine sulle buone pratiche delle imprese italiane

In ottica degli obiettivi previsti nell'Agenda 2030 il MiSE ha avviato un'indagine conoscitiva per comprendere le scelte strategiche imprenditoriali

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ha avviato un’indagine conoscitiva per comprendere quali scelte strategiche sono state introdotte e quali modalità gestionali e azioni innovative sono state adottate da parte delle imprese italiane nel perseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Questa richiesta è frutto degli obiettivi previsti nell’Agenda sullo Sviluppo Sostenibile 2030, adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 25 settembre 2015 (Agenda 2030), la quale ha previsto le imprese come attori chiave per il perseguimento nelle tre dimensioni della crescita economica, del progresso sociale e della sostenibilità ambientale.

Il Governo italiano sta elaborando, per l'attuazione dell'Agenda 2030, una Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, indicando le traiettorie di crescita e sviluppo sostenibile che intersecano ambiti di programmazione di politica industriale importanti quali Industria 4.0, bioeconomia e l’economia circolare.

L’indagine è gestita dal Punto di Contatto Nazionale (PCN) per l’attuazione delle Linee Guida OCSE per le imprese multinazionali in materia di condotta d’impresa responsabile del MiSE in collaborazione con l’Helpdesk REACH italiano. Per il ministero questo rappresenta il punto di partenza per procedere alla raccolta delle buone pratiche adottate dalle imprese italiane con specifico riferimento a strategie, sistemi di gestione, azioni e misure messe in campo per perseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) attraverso l’innovazione, con particolare focus sui temi di politica industriale sopra indicati. 

Per quanto riguarda il settore della chimica, la sostituzione delle sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) prevista dal Regolamento REACH costituisce un elemento decisivo per il raggiungimento di alcuni degli obiettivi di sviluppo sostenibile: infatti, è per questo motivo che sempre con tale indagine il MiSE intende identificare esempi di imprese che, nelle proprie attività, hanno intrapreso un percorso di sostituzione delle SVHC con sostanze o tecnologie meno pericolose.

Ai fini della raccolta di tali informazioni il MiSE ha previsto la compilazione di un questionario che, oltre a richiedere generali informazioni sull'impresa, presenta una serie di domande per la maggior parte con risposta a scelta multipla. La scadenza per la trasmissione del questionario compilato è stata fissata al 29 novembre 2017.

Rispondere alle domande del questionario significa fornire in maniera breve ma rilevante una descrizione di un progetto o di una particolare iniziativa evidenziando la visione sistemica dell’impresa nell’integrazione della sostenibilità nella strategia, nei processi decisionali e gestionali ed identificando le pratiche di gestione responsabile e le innovazioni tecnologiche o organizzative, che più direttamente trovano una interconnessione con i percorsi di crescita sostenibile.

Vogliamo render noto che, successivamente alla compilazione del questionario, le aziende potranno essere chiamate per partecipare ad incontri di confronto presso il MiSE, ove potranno partecipare anche altre aziende ed eventuali portatori di interesse. Tutto ciò viene organizzato al fine di di presentare le esperienze proposte e confrontarsi sul risultato finale.

L’indagine si concluderà con la stesura di un rapporto di sintesi a cura del Ministero, i cui elementi chiave costituiranno la descrizione delle pratiche d’impresa in un’ottica aziendale integrata.

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico

Scarica il questionario in formato pdf: http://reach.sviluppoeconomico.gov.it/files/Indagine%20MiSE%20-%20PCN%20-%20Helpdesk.pdf 

Scarica il questionario in formato word: http://reach.sviluppoeconomico.gov.it/files/QUESTIONARIO%20%20MiSE%20-%20PCN%20-%20Helpdesk.doc

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top