facebookiso-9001linkedinmarchiopinteresttwitter

Cosa accade alle direttive in materia di classificazione ed etichettatura delle sostanze e dei preparati?

Le direttive 67/548/CEE (Direttiva sulle sostanze pericolose, DSP) e la 1999/45/CE (Direttiva sui preparati pericolosi, DPP) sulla classificazione ed etichettatura resteranno in vigore fino al 1° giugno 2015. Fino a tale data sarà in vigore un regime transitorio secondo quanto disposto dal Reg. CLP al fine di consentire una sostituzione graduale delle prescrizioni previste dalle due direttive. Mentre le sostanze devono ancora essere classificate in linea con i criteri della DSD fino al 1° giugno 2015, la loro classificazione secondo CLP deve essere fornita al più tardi entro il 1° dicembre 2010. Nel caso delle miscele, invece, devono ancora essere classificate secondo i criteri della DPD fino al 1 ° giugno 2015, mentre la loro classificazione CLP devono essere fornita al più tardi entro il 1 ° giugno 2015. Ulteriori norme transitorie definiscono quando l'etichettatura e imballaggio delle sostanze e delle miscele secondo DSD e DPD, rispettivamente, dovranno essere sostituite etichettatura e imballaggio conformi al CLP.

Condividi su:

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top