facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Trasporto merci pericolose

Entrata in vigore del Codice IMDG 40-20

Proroga di 6 mesi per l’entrata in vigore dell’emendamento 40-20 del Codice IMDG

A causa dell’emergenza sanitaria COVID-19, riunioni e scadenze di importanza internazionale hanno subito impatti notevoli. In particolare, la riunione periodica del Comitato per la Sicurezza Marittima (MSC) è slittata da maggio 2020 a novembre 2020.

L’MSC ha come compito tra gli altri, anche quello di convalidare gli emendamenti dei codici tecnici, tra cui il Codice IMDG per il trasporto marittimo di merci pericolose. Di conseguenza, a seguito del rinvio della riunione e a causa della particolarità del periodo, è stato deciso di posticipare di sei mesi l’entrata in vigore dell’emendamento 40-20 del Codice IMDG.

L’applicazione obbligatoria dell’emendamento 40-20 del Codice IMDG decorrerà pertanto a partire dal 1° giugno 2022 (anziché dal 1° gennaio 2022). Resta comunque possibile la sua applicazione volontaria a partire dal 1° gennaio 2021, qualora l’Autorità Competente (nel nostro caso il Comando Generale delle Capitanerie di Porto) decida di anticiparne totalmente o parzialmente l’entrata in vigore.


Fonte: IMDG

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top