facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Alert - Aggiornamento della Candidate List

ECHA ha ufficializzato l’aggiornamento della Candidate List che, con l’introduzione di 4 nuove sostanze, conta oggi 223 voci

Il 17 gennaio 2022 è stata aggiornata e pubblicata sul sito di ECHA la Lista delle sostanze estremamente preoccupanti candidate ad essere incluse in autorizzazione (All. XIV) – la cosiddetta “Candidate List” –  con l’aggiunta delle seguenti 4 nuove voci:

Nome della sostanza

EC

CAS

Ragione per l’inclusione

Usi / Prodotti più comuni in cui si ritrovano

6,6'-di-tert-butyl-2,2'-methylenedi-p-cresol

204-327-1

119-47-1

Reprotossicità

(art. 57 (c))

Gomme, lubrificanti, adesivi, inchiostri, carburanti

tris(2-methoxyethoxy)vinylsilane

213-934-0

1067-53-4

Reprotossicità

(art. 57 (c))

Gomme, plastiche, sigillanti

(±)-1,7,7-trimethyl-3-[(4-methylphenyl)methylene]bicyclo[2.2.1]heptan-2-one covering any of the individual isomers and/or combinations thereof (4-MBC)

-

-

Distruttore endocrino con effetti sulla salute umana

(art. 57 (f))

Cosmetici

S-(tricyclo(5.2.1.02,6)deca-3-en-8(or 9)-yl O-(isopropyl or isobutyl or 2-ethylhexyl) O-(isopropyl or isobutyl or 2-ethylhexyl) phosphorodithioate

255881-94-8

401-850-9

PBT

(art. 57 (d))

Lubrificanti, grassi

 

Di seguito riportiamo i principali usi identificati per ciascuna delle nuove sostanze incluse:

  • La sostanza 6,6'-di-tert-butyl-2,2'-methylenedi-p-cresol è impiegata più comunemente in lubrificanti, gomme, adesivi, inchiostri e carburanti;
  • Il tris(2-methoxyethoxy)vinylsilane è utilizzato principalmente nelle plastiche, nei sigillanti, nonché nelle gomme;
  • Il 7,7-trimethyl-3-[(4-methylphenyl)methylene]bicyclo[2.2.1]heptan-2-one, sotto forma di singoli isomeri (±) o come loro combinazione (4-MBC), è comunemente impiegato nei cosmetici.
  • I fosforoditioati riportati in tabella come “S-(tricyclo(5.2.1.02,6)deca-3-en-8(or 9)-yl O-(isopropyl or isobutyl or 2-ethylhexyl) O-(isopropyl or isobutyl or 2-ethylhexyl) phosphorodithioate” sono principalmente impiegati in lubrificanti e grassi.

Sottolineiamo che è necessario tenere sotto controllo gli sviluppi normativi associate a tali sostanze che, in futuro, potrebbero essere incluse nell’Allegato XIV del Reg. REACH, e richiedere quindi un’autorizzazione per poter essere utilizzate.

Ricordiamo, inoltre, che l’inclusione delle sostanze nella Candidate List obbliga i fornitori di articoli a monitorare la loro presenza nei prodotti immessi sul mercato europeo e ad adempiere agli obblighi di comunicazione previsti dall’art. 33 del Reg. REACH, così da assicurare trasparenza e sicurezza d’uso dei prodotti. Inoltre per produttori e importatori di articoli vige l’obbligo di notificare una sostanza di Candidate List contenuta negli articoli (art. 7, par. 2 Reg. REACH), se il volume d’importazione annuo supera 1 tonnellata e se la sostanza è presente in concentrazione > 0.1% peso/peso. Ricordiamo infine che, a partire dal 5 gennaio 2021, è in vigore l’obbligo di notifica SCIP attraverso l’omonimo database europeo, gestito da ECHA, per i fornitori di articoli contenenti sostanze di Candidate List in concentrazioni superiori allo 0.1% peso/peso (secondo quanto previsto dalla Dir. (UE) 2018/851. Per queste sostanze gli obblighi da art. 33 del Reg. REACH e di notifica SCIP si applicano dal 17/01/2022 (o dalla prima immissione sul mercato dell’articolo dopo la data odierna). Vi sono infine 6 mesi di tempo per adeguarsi all’obbligo di notifica ai sensi dell’art 7.2 del Reg. REACH.


Fonte: ECHA

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top