facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

Alert: Nuovo aggiornamento della Candidate List

ECHA ha ufficializzato l’aggiornamento della Candidate List che, con l’introduzione di otto nuove sostanze, conta ora 219 voci

L’8 luglio 2021 è stata aggiornata e pubblicata nel sito di ECHA la Lista delle sostanze estremamente preoccupanti candidate ad essere incluse in autorizzazione (All. XIV), la cosiddetta “Candidate List”, con l’aggiunta delle seguenti 8 nuove voci:
 

N.

Nome della sostanza

Numero EC

Numero CAS

Ragione dell’inclusione

1

2-(4-tert-butylbenzyl)propionaldehyde and its individual stereoisomers

-

-

Tossico per la riproduzione (art. 57 (c))

2

Orthoboric acid, sodium salt

237-560-2

13840-56-7

Tossico per la riproduzione (art. 57 (c))

3

2,2-bis(bromomethyl)propane1,3-diol (BMP);

2,2-dimethylpropan-1-ol, tribromo derivative/3-bromo-2,2-bis(bromomethyl)-1-propanol (TBNPA);

2,3-dibromo-1-propanol (2,3-DBPA)

221-967-7,

 

 

253-057-0,

 

 

202-480-9

3296-90-0,

 

 

36483-57-5,

 

1522-92-5,

96-13-9

Cancerogeno (art. 57 (a))

4

Glutaral

203-856-5

111-30-8

Proprietà di

Sensibilizzazione delle vie respiratorie (art.57 (f))

5

Medium-chain chlorinated paraffins (MCCP)

(UVCB substances consisting of more than or equal to 80% linear chloroalkanes with carbon chain lengths within the range from C14 to C17)

-

-

PBT (art. 57 (d))

vPvB (Art. 57 (e))

 

6

Phenol, alkylation products (mainly in para position) with C12-rich branched alkyl chains from oligomerisation, covering any individual isomers and/ or combinations thereof (PDDP)

-

-

Tossico per la riproduzione (art. 57 (c))

Interferente endocrino (art.57 (f))

7

1,4-dioxane

204-661-8

123-91-1

Cancerogeno (art. 57 (a))

Livello di preoccupazione equivalente per la salute umana e l’ambiente

8

4,4'-(1-methylpropylidene)bisphenol

201-025-1

77-40-7

Interferente endocrino (art.57 (f))

 

Di seguito riportiamo i principali usi identificati per ciascuna delle nuove sostanze incluse:

  1. La sostanza 2-(4-tert-butylbenzyl)propionaldehyde e i suoi stereoisomeri vengono utilizzati in detergenti, cosmetici, articoli profumati, prodotti lucidanti e cere.
  2. Il sale sodico dell’acido ortoborico è utilizzato come solvente o inibitore della corrosione.
  3. Il BMP è impiegato nella produzione di resine polimeriche e nell’ applicazione di schiuma monocomponente (OCPF). Il TBNPA viene usato nella produzione di polimeri e nella fabbricazione di prodotti in plastica, mentre la 2,3-DBPA è stata registrata come intermedio.
  4. La glutaraldeide è una sostanza biocida, utilizzata anche nella concia delle pelli, nella lavorazione di pellicole radiografiche e in cosmetici.
  5. Le paraffine clorurate a catena media (MCCP) vengono impiegate come ritardanti di fiamma, additivi plastificanti in polimeri e in sigillanti, gomma e tessuti.
  6. Il PDDP viene impiegato nella preparazione di additivi lubrificanti e detergenti per sistemi di alimentazione carburante.
  7. L’1,4-diossano è usato come solvente.
  8. La sostanza 4,4'-(1-methylpropylidene)bisphenol (bisfenolo B) può essere utilizzata nella produzione di resine fenoliche e policarbonato come alternativa al bisfenolo A.

Sottolineiamo che è necessario tenere sotto controllo gli sviluppi normativi associati a tali sostanze che potrebbero, in futuro, essere incluse in nell’Allegato. XIV del Reg. REACH e richiedere quindi un’autorizzazione per poter essere utilizzate.

Ricordiamo, inoltre, che l’inclusione delle sostanze in Candidate List obbliga i fornitori di articoli a monitorare la loro presenza nei prodotti immessi sul mercato europeo e ad adempiere agli obblighi di comunicazione previsti dall’art. 33 del Reg. REACH, così da assicurare trasparenza e sicurezza d’uso. Infine ricordiamo che, a partire dal 5 gennaio 2021, è in vigore l’obbligo di notifica SCIP attraverso l’omonimo database europeo gestito da ECHA, per i fornitori di articoli contenenti sostanze di Candidate List in concentrazioni superiori allo 0,1% peso/peso (secondo quanto previsto dalla Dir. (UE) 2018/851).

 

Fonte: ECHA

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top