facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopinteresttwitter

Sicurezza prodotto

Precursori di esplosivi

I precursori di esplosivi sono sostanze chimiche di uso comune (molte di queste sono abitualmente utilizzate come fertilizzanti) che possono essere impiegate per la fabbricazione illecita di esplosivi. 

Per tale ragione, il 2 settembre 2014 è entrato in vigore nell’Unione Europea il Regolamento (UE) n. 98/2013 relativo all’immissione sul mercato e all’uso di precursori di esplosivi, nel quale sono stati individuati i possibili precursori soggetti a restrizione per la vendita ai privati. Tali sostanze sono suddivise in due gruppi in funzione della pericolosità e delle misure precauzionali da adottare. Infatti, per alcuni di questi precursori, vige il divieto di vendita al pubblico.

Relativamente a tali prodotti individuati, il Regolamento n. 98/2013 sancisce l'obbligo per tutti gli operatori coinvolti di garantire l’etichettatura appropriata, di controllare le licenze, di tenere un registro e di segnalare le transazioni sospette al punto di contatto nazionale individuato da ciascuno Stato Membro.

Servizi e Approfondimenti

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top