facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter

Sicurezza prodotto

Presidio medico chirurgici

In Italia i prodotti disinfettanti e le sostanze poste in commercio come germicide o battericide, insetticidi, topicidi, ratticidi per uso domestico e civile ed insetto-repellenti sono normati dal DPR n. 392/1998 e dal Provvedimento del 5 febbraio 1999, questi vengono infine definiti come Presidi Medico-Chirurgici (PMC).

Nel dettaglio, i PMC sono prodotti o dispositivi contenenti una o più sostanze disinfettanti, germicide, battericide, fungicide, insetticide, topicide da usare contro i corrispondenti organismi nocivi. Il campo di applicazione di questi prodotti spazia dal settore professionale (medicina, zootecnica, industria, artigianato, commercio, ecc..) a quello privato (uso domestico e civile).

Questa specifica legislazione nazionale è in corso di sostituzione graduale da parte del Regolamento Biocidi (BPR): infatti, in attesa della completa revisione di tutti i principi attivi, gli Stati Membri (tra cui l’Italia) continuano ad applicare le proprie eventuali normative nazionali.

Le aziende, per poter immettere in commercio i PMC, devono richiedere l'autorizzazione dello specifico prodotto al Ministero della Salute, il quale, dopo valuterà la bontà della documentazione presentata dai richiedenti. Una volta autorizzati, i prodotti devono riportare in etichetta la dicitura: “Presidio Medico-Chirurgico" e il numero di Registrazione assegnato dal Ministero della Salute.

Servizi e Approfondimenti

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top